Carissimi amici….

Carissimi Amici,

l’Università della Terza Età di Erba – mantenendo fede alle promesse fatte nel 2018 –  organizza una raccolta fondi per il completamento di “UNO SPAZIO PER CRESCERE”: struttura​ dedicata ad attività scolastiche e ludico-creative​ della città di Camerino, colpita​ dal sisma nell’ottobre 2016.

 La struttura esterna, per cui noi ci eravamo uniti per la prima raccolta, è ormai terminata; ora bisogna completare la parte interna con le suddivisioni mobili, previste nel progetto, per un utilizzo polifunzionale dello spazio.

Purtroppo le vicissitudini di questa primavera hanno prorogato la data del concerto da maggio a novembre, così che il Concerto di Primavera ha preso il nome di CONCERTO D’AUTUNNO. ​

Vi invitiamo a presenziare numerosi il 15 novembre, vedere locandina, sicuri di offrire un concerto particolare e a suo modo indimenticabile.  Musici e danzatori Camerti ci faranno conoscere il folclore di Camerino. Il Coro Università della Terza Età di Erba “Soprano Edda Righetto”, diretto magistralmente dal M° Alessandra Zapparoli e accompagnato al piano dal M° Maurizio Fasoli, allieterà la serata con alcuni brani del suo repertorio. ​

Il M° Matteo Fedeli e il M° Antonio Scaioli, che l’accompagna a​l pianoforte, hanno voluto, creduto e mantenuto l’impegno per la realizzazione di questo appuntamento a favore del progetto di Camerino, nonostante il protrarsi della riapertura dell’Excelsior.

La bravura di Matteo Fedeli ci farà apprezzare e conoscere le sonorità antiche e affascinanti degli strumenti nati dalle mani sapienti di celebri liutai cremonesi, come Guarneri e Amati. Il violino, proveniente da una collezione privata e concesso in esclusiva al Maestro Fedeli, è stato realizzato nel 1709 da Pietro Giovanni Guarneri, figlio di Andrea, capostipite della nota famiglia di liutai di Cremona.  Il concerto costituirà un’occasione unica per apprezzare da vicino la splendida versatilità sonora e la timbrica entusiasmante del pregiato violino, capace di interpretare con grande plasticità, con l’accompagnamento al pianoforte del Maestro Antonio Scaioli, docente presso il Conservatorio di Como. ​​

Spero di vedervi numerosi il 15 novembre e vi chiedo di far conoscere questa iniziativa presso altri amici.

Ringrazio per la vostra attenzione e preziosissima collaborazione.

Cordiali saluti.

Cesare

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *